10.9 C
Verona
30 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, Bertucco sul caso Agsm: «Sindaco e presidente devono rendere conto dei soldi spesi finora»

«Quello della fusione tra Agsm, Aim ed A2A è un enorme pasticcio del quale sindaco Sboarina ed il presidente Finocchiaro sono chiamati a rispondere, a partire dalle centinaia di migliaia di euro spesi finora in consulenze, che domani potrebbero andare definitivamente in fumo».

L’accusa è di Michele Bertucco, consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune, che attacca: «La cosa incredibile sulla questione della fusione a tre tra Agsm, Aim e un partner industriale, con A2A in pole position, è che chi dovrebbe alla fine autorizzare l’operazione, cioè il consiglio comunale, finora non ha visto un solo documento, al di là delle slide illustrate tempo fa in commissione dai consulenti – accusa Bertucco -. Tutti parlano come se conoscessero a menadito i termini di una questione le cui carte sono secretate fino ad avvenuta approvazione nel consiglio di amministrazione di Agsm. Non solo: Agsm si è finora distinta anche per negare ai consiglieri la consegna di documenti preliminari che Aim Vicenza ha tranquillamente messo a disposizione dei consiglieri vicentini».

«In queste condizioni ciascuno può dire ciò che vuole, compreso il sindaco a cui manca soltanto la promessa di un milione di posti di lavoro, luce gratis per tutti e dentiere marchiate Agsm – conclude ironico il consigliere d’opposizione -. Il punto è che il sindaco ed il presidente non sono in grado di uscire dal vicolo cieco in cui essi stessi si sono cacciati con la volontà di non coinvolgere nessuno e di non fare trasparenza sulle scelte e sui criteri adottati per la scelta del partner industriale».

 

Articoli Correlati

Monteforte d’Alpone, Pro Loco in assemblea dopo le dimissioni di Pelosato

massimo

Bovolone, il sindaco respinge le dimissioni di Castellini

massimo

Scontri a Verona, ci sono i primi 12 fermati dalla Digos

massimo

Bovolone, sgomberata l’area abbandonata di via Ormaneto

massimo

Nogara, il paese premiato da Legambiente come “Comune Riciclone”

massimo

Verona, Rotta (Pd) sugli scontri in piazza Erbe: «Solidarietà agli agenti feriti»

massimo