14 C
Verona
30 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, bomba carta sotto l’auto del writer veronese “Cibo” che pochi giorni fa aveva ricoperto le svastiche con i suoi disegni

L’artista Cibo con l’onorevole Businarolo

Una bomba carta è stata trovata ieri sera sotto l’auto dell’artista e writer veronese Pier Paolo Spinazzé, in arte “Cibo”, famoso per ricoprire fa 12 anni i muri della città e della provincia, imbrattato da svastiche, falsi e martello e altri simboli che richiamano a dittature, razzismi, violenza. I suoi disegni richiamano sempre il cibo: o sono salamelle, o pere, o wurstel, o panini. Pochi giorni fa aveva ricoperto nuovamente con dei wurstel le svastiche su un muro in zona Stadio a Verona.

«Apprendo che sotto l’auto del writer veronese ”Cibo” è stata trovata una bomba carta: si tratta di una minaccia inaccettabile, sono al suo fianco», ha subito commentato oggi Francesca Businarolo, deputata del M5S e presidente della commissione Giustizia della Camera, che ha sostenuto già in passato l’azione artistica e sociale del noto writer scaligero. «Cibo è impegnato, tra l’altro, nella meritoria opera di cancellazione delle svastiche e di tutti i simboli nazifascisti. Questo suo impegno è nel mirino di vigliacchi e facinorosi che spero siano individuati al più presto dalle forze dell’ordine. Presenterò una interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno – conclude – perché è necessario un monitoraggio del nostro territorio contro le azioni violente dei settori filonazisti».

Condividi con:

Articoli Correlati

Poste Italiane, i cittadini di Legnago, S. Bonifacio, Pescantina coinvolti nel progetto “Etichetta la cassetta”

massimo

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo