9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, carabiniere cerca di adescare ragazzina di 13 anni: scoperto dalle Iene

Un carabiniere di 37 anni ha cercato di adescare una ragazzina di 13 anni chattando con lei su Instagram, invitandola anche a scappare di casa. Ma quando si è presentato all’appuntamento al porto di Peschiera del Garda si è trovato davanti la zia della bambina e l’inviata de Le Iene, Veronica Ruggeri. Una storia assurda, con quest’uomo che ha anche utilizzato la foto di un ragazzino di 15 anni morto tre anni fa per pneumococco per adescare quella bambina. E che nella chat usa messaggi sessuali pesantissimi, invia video porno ed arriva a scrivere: «se scappi di casa ti ospita un mia amico adulto in cambio di un rapporto sessuale senza preservativo». Tutto filmato e mandato in onda da Le Iene con quel carabiniere che cerca subito di giustificarsi: «Ho visto una ragazzina in difficoltà e volevo aiutarla». Poi però ammette: «Forse ho un problema, lunedì vado da qualcuno che può aiutarmi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo