30.4 C
Verona
17 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, celebrato il Giorno della Memoria dedicato alle vittime dei lager nazifascisti

Si sono tenute stamani a Verona le iniziative per la commemorazione del Giorno della Memoria, aperta con la deposizione di corone di alloro al Monumento dei Deportati da parte del prefetto, Donato Cafagna, del sindaco di Verona, Federico Sboarina, del presidente della Provincia, Manuel Scalzotto, e del Comandante delle Forze Operative Terrestri di Supporto, Massimo Scala, alla presenza dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine, della Comunità Ebraica, dell’Aned (Associazione nazionale ex deportati nei campo nazisti), dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia) e delle Associazioni d’arma.

Successivamente, nell’auditorium del Palazzo della Gran Guardia, il prefetto, il sindaco, la presidente della Consulta scolastica provinciale, Camilla Velotta, e l’oratrice ufficiale Camilla Brunelli, si sono soffermati sul significato della Giornata della memoria nel corso di un evento trasmesso in streaming a causa delle restrizioni conseguenti all’epidemia da COVID-19.

Sono stati anche ricordati i 10 prigionieri e deportati veronesi (Ceschi Silvino, Dal Dosso Angelo, Gabrieli Ernesto, Giro Pierino, Gromeneda Francesco, Murari Emilio, Pesavento Vittorio, Pradella Ivo, Schiavi Danilo, Zolin Alessandro), tutti deceduti, che hanno ricevuto quest’anno la Medaglia d’Onore del Presidente della Repubblica. Nel suo intervento il Prefetto ha sottolineato il senso profondo della memoria dell’Olocausto (nella foto un vagone dove venivano caricati i deportati), riflettendo sulle ragioni che la rendono, particolarmente nell’attuale contingenza, viva e immanente in quanto indissolubilmente entrata nel nostro Dna di uomini e cittadini.

La cerimonia è proseguita con la Proiezione del video “Il Balente”, dedicato al presidente onorario della Federazione italiana associazioni partigiane Vittore Bocchetta, realizzato dall’Aned Verona, con il patrocinio e il contributo della Regione Veneto e si è conclusa con il canto della preghiera ebraica per le anime dei defunti El Male Rachami, a cura del cantore della Sinagoga di Verona, Angel Harkatz. È possibile vedere la manifestazione collegandosi al sito web della Prefettura e del Comune di Verona accedendo attraverso il link https://www.youtube.com/watch?v=–RnFim3Y3w.

Condividi con:

Articoli Correlati

Mezzane di Sotto, lavori per 650 mila euro per due scogliere ed una griglia antiesondazione sul torrente

massimo

Autostrada del Brennero, incidente con un ferito grave e code in direzione Nord

massimo

Rivoli Veronese, ciclista deceduto dopo essere stato investito da un’auto

massimo

Politiche 2022, i candidati del Pd nel Veronese: all’Uninominale alla Camera Foglia di Valeggio e Sterchele di S. Bonifacio

massimo

Malcesine, sabato si inaugura la mostra del pittore Athos Faccincani

massimo

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo