-1.5 C
Verona
8 Dicembre 2022
Politica Politica Verona provincia

Verona, Civati lancia il movimento “Possibile”

civati

Domani giovedì 11 giugno verrà affrontata collettivamente nell’incontro pubblico “La prospettiva Possibile”, assemblea aperta di Verona Possibile, la sfida lanciata dal deputato della Repubblica fuoriuscito dal gruppo PD Giuseppe Civati, con il passaggio di “Possibile” da associazione a movimento per la ricomposizione della Sinistra.

«Verrà discusso anche il tema del rapporto con il Pd da parte di tanti militanti democratici veronesi delusi, che cercano ormai una nuova forma di aggregazione e soggettività politica, più partecipativa, popolare e innovativa», spiega Michele Fiorillo, organizzatore dell’incontro, tuttora membro della Direzione regionale del Partito Democratico.

L’appuntamento è per le ore 20,45 in sala Da Lisca-Cavalli in via Interrato dell’Acqua Morta 54 (adiacente a Piazza Isolo, Verona). Il percorso costituente organizzativo-programmatico del movimento “Possibile” sarà poi presentato a livello nazionale il 21 a Roma e prenderà avvio nelle settimane successive territorio per territorio.

Condividi con:

Articoli Correlati

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Politiche 2022, Lorenzo Fontana è presidente della Camera

massimo

Castelnuovo del Garda, la Lega riparte dalla “”Scuola di radici” promossa dal gruppo “Identità e Democrazia”

massimo

Politiche 2022, eletti alla Camera anche Flavio Tosi (Fi) e Maddalena Morgante (FdI

massimo

Politiche 2022, gli eletti nell’uninominale sono Fontana, Maschio e Tosato al Senato

massimo

Cerea, ribaltati gli equilibri di forza nel centrodestra: sale FdI e Crolla la Lega

massimo