9.1 C
Verona
28 Ottobre 2020
In evidenza Spettacoli & cultura ultimaora

Verona, concerto dei talenti del Concorso Respighi di musica da camera

La presentazione del Concorso Respighi

I migliori talenti della musica da camera protagonisti a Verona. Torna nella sua 5ᵃ edizione il Concorso internazionale Elsa Respighi, che si aprirà giovedì 24 ottobre, alle 19,30, con il concerto realizzato nella suggestiva sala delle Musica di Casa Boggian.

La competizione di musica vocale da camera è dedicata alla figura della compositrice, cantante e scrittrice italiana Elsa Respighi ed è riservata a cantanti e pianisti italiani e stranieri in Duo cameristico “voce-pianoforte” che non abbiano superato il 36° anno di età. Il programma del concorso è riservato al repertorio vocale cameristico dei compositori italiani in lingua italiana tra fine ‘800 e prima metà del ‘900: dalla Romanza alla Melodia o lirica da camera.

La manifestazione ideata e realizzata da Luisa Zecchinelli, presidente del concorso e Lia Lantieri direttore artistico del concorso, prevede venerdì 25 e sabato 26 ottobre le eliminatorie e le semifinali, mentre domenica 27, dalle 18 alle 20,30, le finali e le premiazioni che si terranno a palazzo Verità – Poeta.

Al concorso sono attesi molti artisti emergenti italiani e stranieri. In questa edizione si esibiranno cantanti e pianisti provenienti da Francia, Canada, Ucraina, Taiwan e numerosi studenti iscritti ai conservatori italiani, da nord a sud, e nelle istituzioni europee affiliate al progetto Erasmus+.

Articoli Correlati

Villafranca, con 10 tra medici e infermieri infettati a rischio l’ospedale Covid

massimo

Emergenza Covid, da oggi tamponi rapidi a tutti con impegnativa

massimo

Verona, insulta, scalcia e sputa ai poliziotti per non indossare la mascherina: arrestata

massimo

Meteo, allerta per la piena dell’Adige ingrossato dalle piogge

massimo

Verona, Bertucco (Sinistra): «Basta cavalcare la protesta a fini elettorali»

massimo

Villafranca, allarme all’ospedale per 4 pneumologi su 6 infettati dal Covid

massimo