22.1 C
Verona
16 Luglio 2024
In evidenza Manifestazioni ultimaora

Verona, da oggi a domenica “Ma Che Estate” al Parco del missionari Comboniani tra culture, sapori, musica dell’Africa

Apre oggi, fino a domenica, “Ma Che Estate”, l’evento che si svolgerà al Parco del missionari Comboniani a Verona (vicolo Pozzo 1 a San Giovanni in Valle). L’iniziativa è organizzata dal Museo Africano e la rivista Nigrizia attraverso la Fondazione Nigrizia Onlus, con il patrocinio e contributo del Comune di Verona, Banor e Banca popolare veronese e il sostegno di sponsor e l’aiuto di volontarie e volontari. attraverso la cultura e l’incontro. Special guest Tracy Eboigbodin, la vincitrice di Masterchef 11, protagonista di un viaggio tra i gusti del mondo.

Un’occasione di incontro multiculturale dove ognuno porta la propria ricchezza, per condividerla ed intraprendere un cammino insieme. Tre serate, per favorire l’interazione e l’integrazione tra comunità e per contrastare l’afro-fobia, nelle quali la cultura africana si aprirà a tutta la città, con i sui ritmi, i sapori, i colori e la sua cultura. In programma contest artistici, con talenti emergenti, per ascoltare e ballare musica afro jazz o suonata nei dj set.

«Da sempre al Parco dei missionari comboniani si pratica l’interculturalità e la multiculturalità – ha detto l’assessore alle Pari opportunità, Jacopo Buffolo – che hanno un valore molto importante per la città. Come Amministrazione sosteniamo e patrociniamo questa manifestazione perché conosciamo il lavoro che viene svolto abitualmente e la grande opportunità che questi giorni di festa danno per incontrare la comunità africane e le afrodiscendenze per mostrare questo volto di Verona che va sempre di più raccontato e mostrato».

Largo spazio sarà dedicato alla cultura, con la possibilità di visitare il Museo Africano o con piacevoli e coinvolgenti letture ad alta voce anche per bambine e bambini. L’artista italo-nigeriano John Modupe si esibirà in una stand-up comedy da non perdere, così come sarà interessante assistere alla sfilata degli abiti di Endelea realizzati con materiali etici e sostenibili.

A fare da cornice durante la manifestazione gli stand di artigianato, delle associazioni Afroveronesi e One Bridge to Idomeni, della Comunità tunisina, Banca etica e Laici Comboniani. Il tutto con la possibilità di gustare una grande varietà di cibi delle delle comunità provenienti da Marocco, Eritrea, Guinea Conakry, Camerun e Ghana, con special guest Tracy Eboigbodin, la vincitrice di Masterchef 11, che guiderà i partecipanti in un viaggio tra i gusti del mondo.

Il programma completo è sul sito www.macheestate.it Per informazioni: Museo africano 045-8092199, info@museoafricano.org o www.museoafricano.org. Aggiornamenti e news sulle pagine Facebook @MaCheEstate e @MuseoafricanoMA.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, donati dagli Alpini di Novaglie tapis roulant e cyclette al reparto Fibrosi cistica di Borgo Trento

massimo

Legnago, sul Salieri cala la scure dello spoil system Longhiano: una poltrona per Shahine?

massimo

San Bonifacio, Soave ha nominato la giunta: Turri è vicesindaco

massimo

Caso caporalato nel Basso Veronese, Mirandola (Uila): «Una macchia sulla produzione agricola veronese»

massimo

Caso di caporalato nella Bassa, la Cgil: «Caporali stranieri ma le aziende sono Veronesi»

massimo

Nuovo caso di caporalato nel Basso Veronese: 33 indiani sfruttati come schiavi nella campagne da due connazionali

massimo