22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
In evidenza Spettacoli & cultura ultimaora

Verona, da oggi al 1° giugno il Festival Nazionale di teatro impegnato “Premio Giorgio Totola”

Al Teatro Camploy torna, da oggi, sabato 4 maggio, al 1° giugno, il teatro d’autore italiano contemporaneo conla diciassettesima edizione del Premio Giorgio Totola, dedicata a spettacoli d’attualità e impegno sociale.
Il Festival nazionale è organizzato dal Comune di Verona in collaborazione con la Compagnia ‘Giorgio Totola’ che ne cura la direzione artistica. Istituito nel 1988, il Premio porta il nome del regista e attore veronese, uomo di teatro che ha lasciato la sua orma nell’ambiente culturale veronese e nel teatro amatoriale italiano.
In cartellone sabato 4 maggio alle 20,45 Rosalyn di Edoardo Erba, thriller psicologico messo in scena dalla compagnia Teatrodrao&Teatrotre di Ancona. L’11 maggio sarà la Compagnia Orenese di Vimercate – Monza a proporre Novecento, spettacolo intenso e affascinante di Alessandro Baricco, regia di Fabrizio Perrone e Mattia Nodari.Il 18 maggio sul palco ci saranno gli attori della Compagnia delle Muse (Cremona) con Vorrei che fosse amore, di Dacia Maraini e Letizia Sperzaga, che racconta storie di donne di diverse aree del mondo accumunate dall’essere vittime di violenza. A chiudere il festival, sabato 25 maggio, lo spettacolo della Compagnia degli Evasi (Castelnuovo Magra- La Spezia) Ancora un attimo ovvero limone e caffè, di Massimiliano Bruno con la regia di Simone Tonelli.

La premiazione si terrà nella serata finale di sabato 1° giugno ore 20,45 con riconoscimenti al miglior testo, al miglior spettacolo, alla migliore regia, alla migliore attrice (Premio Luciana Ravazzin), al miglior attore e Premio speciale della Giuria Giovani dell’Università di Verona.

Seguirà lo spettacolo (fuori concorso) della Compagnia Giorgio Totola La dolcezza ancor dentro mi suona con i danzatori Elisa Cipriani e Luca Condello, al pianoforte il Maestro Giannantonio Mutto, al violoncello il M° Leonardo Sapere, e Massimo Totola voce recitante.

Quest’anno hanno presentato domanda di partecipazione 49 compagnie, il cui materiale è stato vagliato dalla giuria di esperti che ha selezionato le opere finaliste. Novità è la presenza della Giuria Giovani dell’Università di Verona, che ha coinvolto alcun studenti nella fase di esame e valutazione delle proposte candidate.

Nella foto l’attore Giorgio Totola

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo