7.2 C
Verona
25 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, danneggiano tre auto in sosta: inseguiti ed arrestati

I carabinieri della Compagnia di Verona, nella notte di ieri, hanno arrestato un rumeno e un italiano di origini russe, responsabili di danneggiamento aggravato di alcune auto in sosta. L’intervento, coordinato dalla Centrale Operativa, è iniziato grazie all’attenta osservazione fatta da un carabiniere libero dal servizio che, mentre stava passeggiando col suo cane, udendo degli insoliti rumori, si è diretto verso il luogo da cui provenivano. Giunto in prossimità di via Valverde notando due ragazzi dare calci e pugni su 3 auto in sosta, allertava la centrale operativa che inviava due equipaggi del Radiomobile sul posto. I militari, dietro indicazioni del superiore che stava seguendo a piedi gli autori del danneggiamento, riuscivano a bloccarli poco distante dalle auto danneggiate. I due, poco più che 20enni, con precedenti di polizia, venivano arrestati e messi in cella in attesa di essere giudicati con rito direttissimo. In mattinata, a seguito di convalida, sono stati liberati e l’udienza veniva rinviata al 17 marzo in modo da permettergli il risarcimento del danno ai proprietari dei veicoli che nel frattempo li hanno anche querelati.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, ricevuto dal prefetto il 14enne che ha salvato un uomo dall’infarto: «Andremo assieme al Bentegodi»

massimo

Torri del Benaco, via ai lavori del secondo lotto della Ciclovia del Garda

massimo

Soave, confermato dal Tci il riconoscimento di Bandiera arancione alla cittadina murata

massimo

Legnago, arrestato dopo una fuga spericolata inseguito dai Carabinieri

massimo

Castel d’Azzano, rinasce il circolo del Pd con segretaria Elena Tedeschi

massimo

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo