22.5 C
Verona
17 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, domani il disinnesco della bomba della Seconda Guerra Mondiale: 3300 cittadini da evacuare

Sono 3367 i cittadini veronesi che dovranno lasciare le loro abitazioni perché interessate dall’area di sicurezza del disinnesco della bomba della Seconda Guerra Mondiale scoperta nei giorni scorsi in via Città di Nimes. Domani, mezza città sarà chiusa al traffico, con forze armate e militari a controlla gli accessi alla zona a rischio, all’interno della quale opereranno gli artificieri dell’8º Reggimento Genio Guastatori di Legnago che recupereranno l’ordigno da 104 chili rinvenuto in via Città di Nimes. Lo trasporteranno quindi fino a Boscomantico dove all’interno dell’aeroporto verrà fatto brillare lunedì, per non creare disagi all’Aeroclub.
È previsto che l’operazione di recupero della bomba, che durerà circa due ore, fra le 7,30 e le 9,30, i cittadini della zona interessata siano evacuati nei due centri di accoglienza già individuati per le persone che dovranno lasciare le proprie abitazioni: la Gran Guardia e il centro sportivo Consolini in Basso Acquar.

Per lo stesso motivo saranno sospese le corse dell’Atv e le fermate presso il capolinea dell’Autostazione e quelle nelle zone limitrofe alla zona d operazioni di disinnesco. Atv ha predisposto la  deviazione  di tutte le linee urbane ed extraurbane in transito dalla zona della Stazione di Porta Nuova, in particolare le linee urbane 90-91-92-93-94-95-96-97-98 e le linee extraurbane 110-138-144-141-162-164-173-Servizio Aeroporto.

Condividi con:

Articoli Correlati

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo

Sanità, nell’Ulss 9 già 27 mila cittadini senza medico ed altri 16 mila nelle prossime settimane per pensionamenti

massimo

Roverchiara, “Cereal Docks Organic”: «In fiamme solo un magazzino. Produzione salva»

massimo

Soave, serata di poesia al parco Zanella

massimo

Roverchiara, distrutta dalle fiamme parte della “Cereal Docks Organic”

massimo

Politiche 2022, il Pd candida come capolista alla Camera l’uscente Alessia Rotta

massimo