19.5 C
Verona
14 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, donati dall’onlus Ada dei contenitori isotermici alla Ronda della Carità

Donati dall’onlus Ada, collegata a Uil Pensionati, dei contenitori isotermici alla Ronda della Carità. «La Uil di Verona è orgogliosa di Uil Pensionati e Ada Verona che dedicano il proprio tempo alle persone sole o fragili, con un impegno continuo, nel segno dello spirito di solidarietà che da sempre contraddistingue il sindacato», sottolinea subito Stefano Gottardi della Uil.

L’Onlus Ada è un’associazione nazionale che opera anche sul territorio veronese, affianca e aiuta persone che hanno bisogno di servizi, assistenza, per questo motivo ha voluto contribuire all’attività della Ronda della Carità con la donazione di due contenitori isotermici ed altre attrezzature di cucina. Alla Vigilia di Natale si sono incontrati nella sede di via Garbini per la consegna del materiale il vicepresidente della Ronda, Alberto Sperotto, e il presidente dell’Ada, Renzo Fasiolo, a cui va il merito della raccolta fondi tramite il 5 per mille e il plauso per l’impegno svolto quotidianamente per affiancare le persone in difficoltà, secondo quello spirito umanitario e di solidarietà che contraddistingue la natura della Uil Pensionati.

I contenitori sono adibiti a preservare i pasti caldi da distribuire a chi vive in strada e alle persone bisognose.

«Intendiamo dare – ha detto Fasiolo – un po’ di calore, anche umano, a chi non ha la fortuna averlo».

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo