6.6 C
Verona
29 Marzo 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, due arresti per minacce e turbativa d’asta per impedire le esecuzioni immobiliari del Tribunale

Minacciavano gli ufficiali giudiziari che arrivano per apporre i sigilli a immobili sequestrati, impedivano sempre con le minacce e anche con violenze che si partecipasse alle aste giudiziarie in modo che i bene rimanessero invenduti, costringevano gli inquilini che usufruivano degli appartamenti a consegnare loro somma di denaro. E si spacciavano per diplomatici, con tanto di sede aperta in città, invitando alla ribellione, contro lo Stato, tutte le persone alle prese con debiti, pignoramenti e fallimenti.

È la lunga scia di malversazioni e ingiustizie commesse da due malviventi arrestati ieri di carabinieri di Verona. Si tratta di un veronese di 56 anni e di un milanese di 51 sono finiti in manette con l’accusa di turbativa d’asta ed estorsione, mediante violenze e minacce.

L’indagine della Procura di Verona ha preso avvio da una serie di segnalazioni arrivate dal Tribunale che nel corso di procedure esecutive immobiliari si è dovuta scontrare con azioni d’intralcio nella vendita all’asta dei beni. I due malviventi, con minacce e denunce, intervenivano su questioni legate agli espropri, impedendo all’autorità giudiziaria, anche con la rottura di sigilli posti sugli immobili, di svolgere la propria attività. E tal volta costringevano gli inquilini, che usufruivano degli appartamenti, a farsi consegnare la somma di denaro, che avrebbero dovuto dare al Tribunale, direttamente a loro.
I due, inoltre, millantavano di essere diplomatici e a Verona avevano aperto una sede dalla quale attraverso un canale YouTube invitavano alla ribellione contro lo Stato tutte le persone alle prese con debiti, pignoramenti e fallimenti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, spostato a domenica 23 aprile per forza maggiore lo spettacolo “Coppia aperta quasi spalancata”

massimo

Salute, inaugurata all’ospedale Sacro Cuore di Negrar una panchina gialla contro l’endometriosi

massimo

Legnago, al Teatro Salieri la commedia “Coppia Aperta quasi Spalancata” di Dario Fo e Franca Rame

massimo

Ciclismo, l’Autozai Petrucci Contri a punti per la terza domenica consecutiva con Martini quarto a Vigodarzere 

massimo

Volley, le ragazze del Montecchio Ipag Sorelle Ramonda sconfitte al Palaferroli

massimo

Sport&Ambiente, nasce l’Epica dell’Acqua ecortrail non competitivo di 100 km in 3 tappe

massimo