7.4 C
Verona
4 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, falso allarme su “Igor”, il killer di Budrio

polizia03

È scattato l’allarme oggi alle 11,30  a Verona per la segnalazione, che poi non ha trovato riscontri, sulla presenza nel veronese del killer di Budrio. Una persona ha telefonato alle 11,30 al centralino dei carabinieri affermando di aver visto poco prima, su un sentiero che attraversa un’area verde tra Montorio e San Martino Buon Albergo, un uomo somigliante a Igor, cioè a  Norbert Feher, l’ex militare serbo ritenuto l’assassino dei ristoratore di Budrio e poi di una guardia volontaria nel Ferrarese.

I controlli sono subito scattati con due pattuglie dei carabinieri e due volanti della Questura subito giunte sul posto. Ma dell’uomo non è stata trovata traccia, nemmeno in un casolare vicino all’area verde dove il cittadino aveva segnalato la presenza del sospetto. Dopo mezzora di controlli, Carabinieri e Polizia hanno verificato che nella zona, di quell’uomo, non c’era traccia. Sarebbe stata, quindi, l’ennesima segnalazione fasulla su Igor. Una delle tante da quando, dai primi di aprile, è iniziata la caccia al killer.

Condividi con:

Articoli Correlati

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo

Verona, deserta l’asta per la Domus Mercatorum. Venduta Casa Bresciani a 3,3 milioni

massimo

Cerea, la Regione dà il via all’eliminazione di tre passaggi a livello con un progetto da 14 milioni

massimo

Pressana, l’operaio deceduto stamattina è caduto nella cisterna del proprio camion di mangimi

massimo