5.2 C
Verona
9 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, Ferrari (Traguardi): «Sugli allagamenti non ci sono tavoli tecnici. L’amministrazione mente»

«Sulla vicenda degli allagamenti in via XX Settembre non c’è nessun tavolo tecnico in corso tra Ato (Consiglio di Bacino), Acque Veronesi e Comune. La maggioranza mente e danneggia i cittadini».

L’accusa arriva da Tommaso Ferrari, consigliere comunale della lista Traguardi a Verona, che spiega: «Nel consiglio comunale del 22 ottobre, Traguardi aveva presentato una mozione che proponeva l’esecuzione di uno studio di fattibilità per indagare le criticità e per trovare soluzioni ai sempre più frequenti allagamenti nella zona di Veronetta. La maggioranza ha bocciato la mozione sostenendo che era superata, in quanto un tavolo tecnico per risolvere il problema era già in atto, tutto questo invece non corrisponde al vero – denuncia Ferrari (nella foto con i commercianti di Veronetta mentre raccoglie firme per la petizione sugli allagamenti) -. Come consigliere comunale ho fatto una richiesta di accesso agli atti all’Ato, chiedendo se era in corso qualche studio di fattibilità per l’adeguamento delle infrastrutture fognarie di via XX Settembre. La risposta di Ato è stata chiara, nessuno studio di fattibilità è in programma e soprattutto nessun tavolo congiunto tra loro, Acque Veronesi e Comune è in corso di svolgimento».

«L’amministrazione, non ha il coraggio di dire le cose come stanno, mistifica la realtà, ingannando i cittadini e i commercianti che da molto tempo stanno aspettando soluzioni per risolvere il problema degli allagamenti – ribadisce oggi Ferrari -. È semplicemente inammissibile che non si facciano gli interessi dei cittadini, bocciando una mozione che era nell’interesse di tutti, solo per partito preso e perché proveniva dalla parte politica “sbagliata”».

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo