9.3 C
Verona
4 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, folla al presidio antifascista stamane davanti alla sede della Cgil

Una folla ha risposto questa mattina all’invito a partecipare al presidio antifascista davanti alla sede della Cgil a Verona. A lanciarlo, ieri sera, il segretario Stefano Facci subito dopo il violento assalto alla sede di Roma del sindacato Cgils, da parte di un gruppo di facinorosi con simboli fascisti e nazisti, staccatosi dal corteo NoVax.

Tante le attestazioni di solidarietà giunte stamane e nel corso della notte al segretario generale della Cgil di Verona, Stefano Facci, e tante le persone, semplici cittadini, sindacalisti, rappresentanti delle istituzioni al presidio di stamane davanti alla Camera del Lavoro di Verona, a partire da quella dell’Anpi, l’associazione Partigiani italiani. Analoghi presidi antifascisti si sono svolti con la partecipazione dei delegati sindacali Cgil nelle altre sedi periferiche del sindacato, tra cui Legnago e Caprino Veronese.

La richiesta di sicurezza di chi lavora e milita per la Camera del Lavoro di Verona è stata condivisa e discussa con le forze dell’ordine. La mobilitazione proseguirà nei prossimi giorni almeno fino alla manifestazione unitaria antifascista indetta dai segretari nazionali di Cgil, Cisl e Uil a Roma per sabato prossimo, 16 ottobre.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, domani sera su Report un’inchiesta sulla situazione di ospedali e pronto soccorsi in Veneto

massimo

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo