2.9 C
Verona
7 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, i Carabinieri rintracciano ed accompagnano in ospedale una paziente “irreperibile” in attesa di trapianto

La richiesta d’aiuto è arrivata alla centrale operativa alle 20 di ieri dal Reparto di Nefrologia dell’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento e in pochi minuti il miracolo era fatto.

È stato un intervento speciale quello che i carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona hanno fatto ieri sera per riuscire a rintracciare e accompagnare d’urgenza una cittadina cingalese a cui doveva essere fatto il trapianto di un rene. L’irreperibilità della donna e l’urgenza rappresentata dal personale medico richiedente in virtù dei ristrettissimi tempi a disposizione per operare hanno immediatamente attivato l’equipaggio del Radiomobile che alle 20,30, grazie alla conoscenza del territorio ed ai canali informativi a disposizione, ha rintracciato la paziente. I militari, al fine di rispettare i tempi, ormai strettissimi per il delicato intervento, hanno accomodato a bordo della loro “Giulietta” la giovane donna e nonostante l’intensissimo traffico e la distanza, in soli 5 minuti sono arrivati nel reparto di Nefrologia dell’ospedale di Borgo Trento dove hanno affidato la paziente al personale medico che immediatamente l’ha sottoposta ai previsti accertamenti preliminari al trapianto.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco