10.7 C
Verona
18 Maggio 2021
In evidenza Manifestazioni Manifestazioni Sport Sport ultimaora Verona città

Verona, i Gialloblu degli anni ’70 al Bentegodi per Hellas-Livorno

Gli ex gialloblu in municipio

 

Era il 1968 quando l’Hellas Verona fece il grande salto dal campionato di serie B a quello in A. Tra gli artefici del miracolo, giocatori del calibro di Sergio Clerici, Giancarlo Savoia, Sergio Madè, Emiliano Mascetti, Beniamino Vignola. Nomi che hanno fatto la storia del calcio gialloblu. Alcuni di loro, ex calciatori che hanno vestito la maglia dell’Hellas tra il 1968 e il 1980, saranno in città mercoledì 1° maggio per una giornata di festa organizzata dall’associazione ex Calciatori Hellas Verona. Una settantina i giocatori attesi, in arrivo anche da fuori Italia per ricordare gli anni d’oro del calcio veronese e incontrare di persona i tifosi di ieri e di oggi.

L’appuntamento è allo stadio Bentegodi, dove gli ex calciatori si riuniranno per vedere la partita Verona-Livorno delle 15. Al termine del match, nella fan area del settore Est, gli ex gialloblu saranno a disposizione del pubblico per firmare autografi, scattare foto, ricordare i momenti più emozionanti del calcio di alcuni decenni fa.

L’Hellas Verona scenderà in campo con una maglia speciale, dedicata proprio agli anni ’70, che sarà poi venduta in un’asta di beneficenza a supporto delle iniziative portate avanti dall’associazione degli ex calciatori.

Le vecchie glorie gialloblu saranno poi ospiti della serata a Villa Quaranta, durante la quale saranno proiettati filmati e foto d’epoca, un’occasione per rivivere i momenti di un decennio d’oro dell’Hellas, che ha visto il Verona prima conquistare e poi consolidare la sua permanenza in serie A.

Condividi con:

Articoli Correlati

Lazise, arrestati dalla Squadra Mobile di Verona con 5,5 chili di cocaina nel vano motore dell’auto

massimo

Verona, arrestati con 170 grammi di eroina: erano già ai domiciliari

massimo

Legnago, il Comune sigla un accordo con “Plastic Free” per la tutela dell’ambiente

massimo

Isola della Scala, è il cugino del calciatore Meggiorini la vittima dell’incidente di sabato a Lazise

massimo

Ciclismo, Lonardi dell’ Autozai Petrucci Contri secondo a Sacile

massimo

Lazise, si ribaltano con l’auto: un morto e un ferito grave

massimo