10.6 C
Verona
29 Febbraio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, il 1° maggio dei sindacati in piazza Bra all’insegna di lavoro, giovani ed Europa

Massimo Castellani, Lucia Perina e, a destra, Stefano Facci

Due bande musicali in Piazza Bra. Grandi lettere portate a spalla per comporre nuove parole. E cartelli che esprimono i valori cui ispirarsi. Da questo incontro di musica, parole e persone nasce il flash mob con cui Cgil, Cisl e Uil celebreranno il 1° maggio a Verona. L’appuntamento è per mercoledì 1 maggio, dalle ore 11, in piazza Bra.

Una Festa dei lavoratori che quest’anno è dedicata all’Europa, ai giovani e, ovviamente, al lavoro. Grazie a questo incontro di idee, culture e parole, le organizzazioni sindacali lanciano la sfida per scrivere le basi delle nuova Europa. Non a caso il grande striscione pensato per il flash mob è “Scriviamo L’Europa. Idee, Parole, Condivisione per un’Europa che cambia”.

«Le parole chiave di questo 1° maggio – spiegano Stefano Facci, Massimo Castellani e Lucia Perina, segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Verona – sono giovani, lavoro, diritti, uguaglianza e solidarietà. Sono i valori che vogliamo mettere alla base della nuova Europa che guarda al sociale, al benessere e al futuro dei suoi cittadini. A partire dai giovani che devono poter contribuire e incidere nelle future politiche europee perché Europa significa garantire uguali diritti ai lavoratori, indipendentemente da dove si trovano».

Al flash mob sono invitati tutti: cittadini, lavoratori, giovani per creare e lanciare idee che parlino della nuova Europa, attraverso la musica e il colore. Le bande che partecipano alla manifestazione sono il Complesso bandistico “Edoardo e Oreste Tognetti” di Perzacco e il Corpo Bandistico “Santa Cecilia” di Povegliano Veronese.

Condividi con:

Articoli Correlati

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo

Negrar, arrestata dai Carabinieri coppia di pusher: contestate 57 cessioni di cocaina e droga sequestrata

massimo

Occupazione, la Cisl si interroga con un convegno sul tema giovani e lavoro a Verona

massimo

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo