22.5 C
Verona
17 Agosto 2022
In evidenza Politica Politica ultimaora Verona città

Verona, il consigliere Bertucco: «Demilitarizziamo la Ztl»

bertuco-michele

«Vigili, occhi elettronici a giorni alterni, pilottini a scomparsa e una montagna di ricorsi legali: la mancanza di coraggio e la totale assenza di pianificazione sta trasformando il centro storico e la Ztl, la zona a traffico limitato di Verona, in qualcosa di molto simile ad un percorso di guerra, con trappole e trabocchetti, quando basterebbero poche e semplici regole, unite al coraggio di cambiare, per promuovere tra i turisti e tra i residenti quello che viene definito uno tra i più belli centri storici del Veneto e d’Italia», sottolinea, Michele Bertucco capogruppo del Pd in Comune a Verona.

«Per ammissione dello stesso assessore comunale alla mobilità, Enrico Corsi, anche sul fronte della regolazione degli accessi dei mezzi commerciali ci dobbiamo preparare ad una lunga e costosa serie di contenziosi, una prospettiva di cui la città e le esangui casse comunali non sentono certo il bisogno e che può essere scongiurata promuovendo quella condivisione che il city logistic non ha avuto all’origine – continua Bertucco -. Non prendiamo per oro colato le raccomandazioni dell’antitrust su questo tema, tuttavia la creazione di un monopolio di fatto e le incompatibilità delle finestre d’accesso per il rifornimento di merci deperibili sono criticità ben note che il Pd ha evidenziato fin dal primo momento».

Condividi con:

Articoli Correlati

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo

Sanità, nell’Ulss 9 già 27 mila cittadini senza medico ed altri 16 mila nelle prossime settimane per pensionamenti

massimo

Roverchiara, “Cereal Docks Organic”: «In fiamme solo un magazzino. Produzione salva»

massimo

Soave, serata di poesia al parco Zanella

massimo

Roverchiara, distrutta dalle fiamme parte della “Cereal Docks Organic”

massimo

Politiche 2022, il Pd candida come capolista alla Camera l’uscente Alessia Rotta

massimo