0.3 C
Verona
29 Gennaio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, il ministro alle infrastrutture in Prefettura per sbloccare i lavori del “Tav” Verona-Padova

Oggi il ministro alle infrastrutture, Paola De Micheli, sarà in Prefettura a Verona per sbloccare i lavori per il Treno ad alta velocità Verona-Vicenza-Padova. Un’opera discussa quanto richiesta dal mondo imprenditoriale e non solo. Il Comitato “Cittadini contro il Tav” di Verona ricordare che «è un’infrastruttura pensata 30 anni fa, che ha altissimi costi di costruzione ma che crea pochi posti di lavoro. A riprova del fatto che si tratti di roba vecchia basta citare il parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici che nel verbale del 14 aprile 2017 scrive: «L’assemblea, all’unanimità, è del parere che il progetto definitivo relativo alla Linea Ferroviaria AV/AC Verona Padova, 1° Lotto Funzionale, allo stato degli atti, debba essere rivisto, integrato e adeguato nel pertinente livello progettuale previsto dalla normativa, sulla base delle prescrizioni, osservazioni e raccomandazioni».

Sempre nello stesso verbale è scritto che «non sono state rispettate né le prescrizioni sulla sicurezza idraulica dell’Autorità di Bacino del fiume Adige né quelle dell’Autorità di Bacino dei fiumi Bacchiglione e Brenta, nonostante tali Autorità citate abbiano competenza sulla rete idrografica delle zone interessate dalla futura linea ad alta velocità e questi territori abbiano già vissuto sulla propria pelle negli scorsi anni l’esondazione dei corsi d’acqua».

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo