11.4 C
Verona
31 Gennaio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, il prefetto apre un centro di accoglienza per richiedenti asilo a San Zeno

Il prefetto di Verona, Salvatore Mulas
Il prefetto di Verona, Salvatore Mulas

La Prefettura ha deciso di trasformare in un centri di accoglienza straordinaria per richidenti asilo lo stabile in via Pontida 22 a San Zeno che ospita gli uffici distaccati dello sportello unico per l’immigrazione. Il prefetto Salvatore Mulas, dopo essersi consultato con la sua amministrazione e con il sindaco di Verona, Flavio Tosi, ha deciso di trasformare gli uffici in centro di accoglienza straordinaria, destinato ad ospitare una quindicina di richiedenti asilo. «Siamo davanti ad una vera emergenza – ha detto il prefetto Mulas -. Non ci divertiamo a chiedere disponibilità di spazi ai sindaci e visto che in questa palazzina c’è la possibilità di creare un cento d’accoglienza abbiamo deciso di usarla». Il sindaco Tosi si è detto «perplesso» della decisione della Prefettura.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo

Marano di Valpolicella, è un 58enne l’operaio edile ferito a Prognol: colpito al capo da un gancio in ferro

massimo

Marano di Valpolicella, incidente sul lavoro in un cantiere edile: operaio in gravi condizioni

massimo

Provincia, il sindaco di Nogara, Flavio Pasini, eletto presidente con un voto unitario

massimo

San Bonifacio, incendio in un appartamento con una persona leggermente intossicata

massimo

Pescantina, finiscono fuoristrada con l’auto: due persone in gravi condizioni

massimo