31.1 C
Verona
12 Luglio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, il prefetto apre un centro di accoglienza per richiedenti asilo a San Zeno

Il prefetto di Verona, Salvatore Mulas
Il prefetto di Verona, Salvatore Mulas

La Prefettura ha deciso di trasformare in un centri di accoglienza straordinaria per richidenti asilo lo stabile in via Pontida 22 a San Zeno che ospita gli uffici distaccati dello sportello unico per l’immigrazione. Il prefetto Salvatore Mulas, dopo essersi consultato con la sua amministrazione e con il sindaco di Verona, Flavio Tosi, ha deciso di trasformare gli uffici in centro di accoglienza straordinaria, destinato ad ospitare una quindicina di richiedenti asilo. «Siamo davanti ad una vera emergenza – ha detto il prefetto Mulas -. Non ci divertiamo a chiedere disponibilità di spazi ai sindaci e visto che in questa palazzina c’è la possibilità di creare un cento d’accoglienza abbiamo deciso di usarla». Il sindaco Tosi si è detto «perplesso» della decisione della Prefettura.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo