9.5 C
Verona
23 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, il prefetto apre un centro di accoglienza per richiedenti asilo a San Zeno

Il prefetto di Verona, Salvatore Mulas
Il prefetto di Verona, Salvatore Mulas

La Prefettura ha deciso di trasformare in un centri di accoglienza straordinaria per richidenti asilo lo stabile in via Pontida 22 a San Zeno che ospita gli uffici distaccati dello sportello unico per l’immigrazione. Il prefetto Salvatore Mulas, dopo essersi consultato con la sua amministrazione e con il sindaco di Verona, Flavio Tosi, ha deciso di trasformare gli uffici in centro di accoglienza straordinaria, destinato ad ospitare una quindicina di richiedenti asilo. «Siamo davanti ad una vera emergenza – ha detto il prefetto Mulas -. Non ci divertiamo a chiedere disponibilità di spazi ai sindaci e visto che in questa palazzina c’è la possibilità di creare un cento d’accoglienza abbiamo deciso di usarla». Il sindaco Tosi si è detto «perplesso» della decisione della Prefettura.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo

Verona, domani sit-in in piazza Bra per la Pace in Palestina e Ucraina

massimo

Sanità, l’Oncologia dell’Azienda ospedaliera di Verona protagonista di un nuovo farmaco contro il tumore al pancreas

massimo

Villafranca, i sindacati proclamano lo stato di agitazione alla casa di riposo 

massimo

Verona, 8 arresti per associazione per delinquere, violenza sessuale aggravata, sfruttamento della prostituzione, detenzione di armi clandestine e truffa

massimo

Bardolino, il 29 febbraio (unica data in Veneto) Paolo Belli porta al teatro Corallo il suo “Pur di far Commedia”

massimo