17 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, il prefetto ordina ai sindaci di mettere in sicurezza le “giassare” in Lessinia

Il prefetto di Verona, Donato Cafagna (nella foto), ha scritto oggi una lettera a tutti i sindaci della Lessinia dopo il tragico incidente in cui hanno perso la vita nel crollo di una “giassara” di malga i piccoli Tommaso e Michele, per ordinare che questi manufatti vengano controllati e messi in sicurezza.

«Sempre più in montagna – evidenzia il prefetto – si assiste ad una contrazione delle tradizionali attività economiche con il conseguente abbandono delle aree e dei manufatti impiegati, mentre percorsi e luoghi di ritrovo diventano meta di un turismo diffuso che impone di tenere alta l’attenzione sulle condizioni di sicurezza».

Partendo dallo studio condotto dal professor Gianmarco Lazzarin dell’Università di Verona, esperto del territorio rurale Veronese, messo a disposizione del Comando provinciale dei Carabinieri, il prefetto ha chiesto ai sindaci di disporre un’approfondita analisi dello stato di manutenzione delle 120 ghiacciaie e degli altri manufatti, abbandonati e pericolanti, nei pascoli e nei campi della Lessinia, ma anche in altre zone della provincia.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo