8 C
Verona
7 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, il Tribunale di Venezia scarcera Papale: nessuna estorsione

Gian Alberto Papale è stato scarcerato ed è completamente libero. La decisione è del Tribunale del Riesame di Venezia che ieri ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Giuliana Franciosi ed eseguita il 20 ottobre con le accuse di estorsione, rapina, violenza privata e lesioni. Un quadro accusatorio che ieri è stato ritenuto dal Tribunale privo di quegli elementi di gravità indiziaria necessari per la misura di custodia. Papale era stato denunciato da due imprenditori titolari di una pasticceria e un bar.

L’indagato già nel corso dell’interrogatorio di garanzia aveva evidenziato che il denaro che aveva preteso dai due non era il frutto di accordi legalmente sottoscritti davanti ad un notaio e riguardavano le penali da versare in caso di insolvenza nel pagamento degli affitti. Ed ha fornito tutta la documentazione a sostegno di quanto dichiarato. Il Tribunale di Venezia gli ha dato ragione e l’ha scarcerato.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco