10.6 C
Verona
29 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, in piena crisi Covid alle imprese arrivano le cartelle della Tari della Solori

«Sono in stampa gli avvisi di pagamento destinati a 17mila imprese e liberi professionisti veronesi per il saldo della Tassa sui Rifiuti (Tari) del 2020». Ad annunciarlo è lo stesso amministratore unico della “Solori”, la società che vede fondatore e socio unico il Comune di Verona ed a cui è affidata la riscossione dei tributi locali. Marco Vantini (nella foto).

«I titolari di utenze non domestiche del Comune di Verona, riceveranno gli avvisi via posta elettronica certificata (pec) dalla metà di novembre – spiega Vantini -. Quest’anno, in seguito all’emergenza Covid, abbiamo dovuto adottare un sistema di doppio invio degli avvisi di pagamento della Tari, spedendo l’acconto in settembre e il saldo in novembre in modo da permetterci di applicare le agevolazioni Covid-19 per imprese e professionisti, che sono tenuti al pagamento entro il 16 dicembre».

Condividi con:

Articoli Correlati

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo

Negrar, arrestata dai Carabinieri coppia di pusher: contestate 57 cessioni di cocaina e droga sequestrata

massimo

Occupazione, la Cisl si interroga con un convegno sul tema giovani e lavoro a Verona

massimo

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo