6.3 C
Verona
29 Novembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, insulta, scalcia e sputa ai poliziotti per non indossare la mascherina: arrestata

Invitata più volte a indossare correttamente la mascherina, una donna italiana di 47 anni, se l’è tolta sfidando ed insultando pesantemente gli agenti della Polizia Ferroviaria in presenza di altri viaggiatori. È accaduto ieri sera nell’atrio della stazione di Verona Porta Nuova.

La donna, per non farsi identificare, ha strappato la propria carta d’identità, tirando un calcio a uno dei poliziotti e sputando ai colleghi intervenuti in soccorso che hanno proceduto all’arresto. La 47enne non è nuova a queste reazioni essendo già stata arrestata nel 2007 e recentemente denunciata più volte sempre per resistenza, violenza, oltraggio e rifiuto di fornire le proprie generalità a un Pubblico Ufficiale.

Condotta questa mattina davanti al Giudice che, dopo averne convalidato l’arresto, ne ha disposto la remissione in libertà in attesa di giudizio fissato per il mese prossimo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo