12.1 C
Verona
2 Marzo 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, la Cgil ricorda la strage di Piazza Fontana con le testimonianze di chi c’era

Domani, martedì 14 dicembre dalle 16,30 alle 19 all’hotel San Marco di via Longhena 42, a Verona, si terrà un incontro per ricordare ricorda la strage di Piazza Fontana, a Milano, il 12 dicembre del 1969 dove una bomba venne fatta esplodere all’interno della Banca Nazionale dell’Agricoltura uccidendo 17 persone e ferendone 88, con le testimonianze di chi c’era. Verranno presentati due libri su quel terribile quanto oscuro episodio del Paese e interverrà Fortunato Zinni, testimone della strage.

L’evento è organizzato dall’Associazione veronese di documentazione, studio e ricerca Ivres-Cgil, unitamente al sindacato dei bancari Fisac-Cgil Verona e alla Camera del Lavoro Cgil Verona. Saranno presentano due libri che ripercorrono uno degli aspetti più dolorosi e bui della storia della Repubblica: “Prima di Piazza Fontana” di Paolo Morando e “Parole su Piazza Fontana” di Antonio Damiani e Maurizio Framba. Introducono Gabriella Poli dell’Ivres Cgil Verona e Pier-Nicola Pisani della Fisac Cgil Verona. Coordina il confronto il giornalista Beppe Muraro.

L’appuntamento, aperto al pubblico, con obbligo di Green Pass Rafforzato.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo