14.4 C
Verona
27 Settembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, la Polizia interviene per una lite in famiglia e scopre un arsenale: pistole, spade katana, coltelli, lance e una balestra

Ieri pomeriggio, su segnalazione della Centrale Operativa, gli Agenti delle Volanti sono intervenuti in Borgo Milano per una lite in famiglia tra una coppia di cittadini veronesi. Giunti sul posto, i poliziotti, dopo aver accertato che la situazione era tornata alla calma, hanno provveduto comunque al ritiro cautelare di due armi regolarmente denunciate in precedenza dall’uomo: un revolver e una pistola ad aria compressa con relative munizioni. Scoprendo, però, che l’uomo, in realtà, custodiva numerose armi mai denunciate. Infatti, all’interno di un armadio sono state ritrovati bastoni animati, una lancia, varie spade katana, una decina tra coltelli e pugnali, quattro machete, punte da lancia e una balestra con numerosi dardi.

L’uomo, 57 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, ha giustificato la presenza delle stesse dichiarando di collezionarle per diletto. Gli agenti hanno sequestrato l’arsenale e denunciato l’uomo per detenzione abusiva di armi. Inoltre, nel corso dell’intervento sono state rinvenute tre piantine di marijuana appartenenti al figlio di 19 anni, noto alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio, che è stato, pertanto, denunciato per detenzione di stupefacenti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Politiche 2022, eletti alla Camera anche Flavio Tosi (Fi) e Maddalena Morgante (FdI

massimo

Verona, scomparso l’ex Procuratore capo Mario Giulio Schinaia

massimo

Casaleone, torna nel fine settimana la storica “Sagra de Casaleon”

massimo

Politiche 2022, gli eletti nell’uninominale sono Fontana, Maschio e Tosato al Senato

massimo

VeronaFiere, domani il ministro Giorgetti ed il governatore Zaia inaugurano Marmomacc

massimo

S. Bonifacio, 5 denunciati per guida in stato di ebrezza e due sorpresi ubriachi a infastidire i passanti

massimo