-0.4 C
Verona
17 Gennaio 2021
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, la vittima dell’incidente sul lavoro è un operaio di 38 anni, di origine rumena

È un operaio di 38 anni, di origine rumena, residente a Roma, la vittima dell’incidente sul lavoro di questa mattina, poco dopo le 10,30, a Verona.

L’uomo stava lavorando su un’impalcatura in un cantiere edile di Verona Sud, in via Leopoldo Biasi 1, quando per cause in corso di accertamento, è precipitato da un’altezza di 3 metri perdendo la vita sul colpo. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l’operaio fosse intento nello smontare un’impalcatura quando un’asse ha improvvisamente ceduto facendolo precipitare al suolo.

L’operaio lavorava per una ditta di Napoli che si occupa di allestimenti di impalcature. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 che hanno solamente potuto constatare il decesso, anche la Polizia di Stato e lo Spisal per i rilievi.

Articoli Correlati

Sona, sfonda il tetto e precipita nella chiesa di San Giorgio in Salici: è grave

massimo

Calcio Serie C, illusione Legnago a Fermo: ora è rischio salvezza

massimo

Nogara-Gazzo, nasce il sistema acquedottistico del futuro del Basso Veronese

massimo

Castelnuovo del Garda, investiti tre giovani ciclisti in allenamento: uno è grave

massimo

Lessinia, recuperato l’escursionista scivolato in un canalone vicino al rifugio Pertica

massimo

Lessinia, scivola in un canalone vicino al rifugio Pertica: soccorso in atto

massimo