26.1 C
Verona
19 Luglio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, l’assessore Bassi in sopralluogo all’edificio che ospiterà la casa d’accoglienza Fevoss

Questa mattina l’assessore al patrimonio del Comune di Verona, Andrea Bassi, ha effettuato un sopralluogo, assieme al presidente Alfredo Dal Corso, presidente della Fondazione Fevoss Santa Toscana, a quello che oggi è usato, in centro a Verona, come deposito degli oggetti donati per i poveri ma che, una volta trovata una collocazione diversa, dovrebbe diventare, grazie al lavoro dei volontari e alle donazioni dei privati, una casa d’accoglienza per persone in difficoltà ed un polo aggregativo per giovani e meno giovani che durante la convalescenza post-ospedaliera non hanno persone che possano occuparsi di loro. Un luogo dove passare qualche settimana in compagnia di altre persone che stanno vivendo la stessa esperienza, assistiti dai volontari fino a quando non potranno rientrare da soli e con le proprie forze nella vita di tutti i giorni. Si chiamerà “Casa Maria madre del dono”.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, denuncia di Gottardi (Uil) sul degrado all’ospedale Geriatrico: «All’interno vivono sbandati violenti e pericolosi»

massimo

Verona, celebrato ieri il ricordo dell’assalto partigiano al Carcere degli Scalzi

massimo

Verona, grazie all’8xmille alla Chiesa Cattolica è nata Casa Santa Elisabetta per donne in difficoltà

massimo

Valpolicella Doc, presentato in Regione il Dossier socioeconomico 2024 della principale denominazione Rossa del Veneto

massimo

Feste de L’Unità 2024, il via venerdì 19 luglio a Quinzano e Casaleone

massimo

Oppeano, rinnovato l’accordo integrativo alla Finstral

massimo