22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, le immagini dei soccorsi nella scuola ecavuata per lo pray al peperoncino

Ecco le immagini di quanto accaduto stamattina a Verona all’interno dell’istituto Luniklef, una scuola per estetisti e parrucchieri, dove i soliti idioti hanno lanciato in classe dello spray al peperoncino.

Tredici persone, tra studenti, doventi e personale, sono finiti all’ospedale di cui uno in gravi condizioni, una ventina colpiti da malessere ed una cinquantina di ragazzi evacuati di corsa dalla scuola, sei ambulanze intervenute assieme a Vigili del Fuoco, Polizia municipale e agenti della Questura. È una vera maxi emergenza quella provocata questa mattina a Verona, Nell’istituto, che sorge in Lungadige Capuleti, in pieno centro, poco dopo le 9 è scoppiato il panico con ragazzi e ragazzine che non riuscivano a respirare e cercavano di raggiungere l’uscita. Sul posto sono subito arrivati i soccorsi del 118 di Verona, con ben 6 ambulanze, mentre i vigili del fuoco cercavano di far defluire dall’edificio gli studenti e di arieggiare l’aula dove è stato disperso lo spray urticante.

Intanto, venivano soccorsi gli studenti più in difficoltà: una ragazza è stata portata in codice rosso all’ospedale di Borgo Trento, altri due studenti sono stati condotti in codice giallo a Borgo Roma, mentre 10 alunni sono stati portati in codice verde in osservazione tra Borgo Trento, Borgo Roma e Negrar.

La scuola è stata evacuata e i Vigili del Fuoco che hanno verificato con idonea strumentazione, che non si trattasse di qualcosa di più grave. Rientrato l’allarme, gli alunni non coinvolti, sono tornati nelle classi, mentre proseguivano le operazioni di assistenza a coloro che sono venuti a contatto con la sostanza irritante. Problemi, naturalmente, anche a tutta la viabilità della zona centrale di Verona.

 

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo