16.9 C
Verona
29 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, mobilitazione degli studenti domani al Maffei al primo giorno di scuola

Domani, lunedì 13 settembre, giorno di riapertura delle scuole, la Rete degli Studenti Medi di Verona organizza un flash mob con striscioni e manifesti davanti al Liceo Maffei per puntare i riflettori sulla questione generazionale che accusano non essere mai stata trattata con rispetto e attenzione.

«Siamo una generazione inascoltata, accusata di essere svogliata e sdraiata: parlano di noi ma non con noi. Il Covid poteva essere un’occasione per ripensare al nostro sistema, dalla scuola ai diritti civili, ma non si è fatto nulla di buono, non si sono coinvolti i giovani, i protagonisti del presente e del futuro, per costruire un mondo a misura di tutti – spiega Camilla Velotta, portavoce della rete -. Non è cambiato nulla in questi mesi, dai trasporti pubblici, agli spazi e soprattutto nella didattica: abbiamo paura sia un rientro fittizio e che lo scarso investimento nell’istituzione penalizzi ancora una volta la classe studentesca. Lunedì mattina torneremo nelle nostre aule e come Rete degli Studenti Medi saremo davanti a tante scuole della nostra città per rappresentare con striscioni e volantini la nostra visione di scuola e mondo».

Condividi con:

Articoli Correlati

Poste Italiane, i cittadini di Legnago, S. Bonifacio, Pescantina coinvolti nel progetto “Etichetta la cassetta”

massimo

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo