22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, nascondeva nella bandana 46 dosi di rarissima eroina “thailandese”: arrestato dalla Polizia

Aveva nascosto l’eroina purissima nella bandana che aveva in testa. Ma questo non ha impedito ai poliziotti, insospettiti dopo aver visto due uomini fermato in piazzale Atleti Azzurri che lo avvicinavano per poi allontanarsi frettolosamente, di insospettirsi, decidere di fermarlo e perquisirlo, anche nella bandana, trovandogli addosso 46 dosi di rara eroina “thailandese”.

Una qualità di eroina molto rara che deve il suo nome all’area geografica in cui, storicamente, si è registrata la produzione più massiccia. La sua lavorazione richiede più elevate competenze, maggiore attrezzatura, tempi più lunghi; e proprio il maggior grado di raffinazione della sostanza comporta la produzione di una quantità inferiore di prodotto finale che contiene, però, una percentuale di principio attivo molto più elevata rispetto all’eroina tradizionale. Questa caratteristica la rende anche più costosa, destinata ad acquirenti con una discreta capacità di spesa.

«Si tratta dell’eroina più pura tra quelle esistenti sul mercato – precisa la dottoressa Pellegrino, dirigente delle Volanti della Questura di Verona –. Le 46 dosi sequestrate ieri dagli agenti delle Volanti contenevano poco meno di 0,20 grammi ciascuna, una quantità modestissima, ma dagli effetti molto potenti».

Assieme alla droga, gli agenti hanno sequestrato all’uomo, un 35enne, 350 euro in contanti, verosimile provento dell’attività di spaccio. L’equipaggio delle Volanti, dopo aver individuato il domicilio del pusher, ha trovato al suo interno anche altri 1300 ero in contanti: denaro che il 35enne aveva nascosto dentro un peluche.

L’uomo, finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è comparso questa mattina davanti al giudice che in sede di rito direttissimo, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e rinviato l’udienza.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo