9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, no della maggioranza alla proposta dell’opposizione di destinare all’emergenza Coronavirus le indennità

Oggi, a Verona, In conferenza dei capigruppo i partiti di maggioranza hanno detto no alla proposta fatta dall’opposizione di rimpinguare il fondo comunale per l’emergenza da Coronavirus devolvendo ad esso il corrispettivo di due mesi dei gettoni di presenza dei consiglieri comunali e delle indennità di carica di Assessori e Sindaco. Una proposta che vale circa 260 mila euro.

«I partiti di maggioranza sono rimasti fermi sulla loro posizione: il fondo può essere valorizzato con soli 300 mila euro, e solo a patto che i consiglieri di minoranza rinuncino agli emendamenti al bilancio di previsione. Non è prevista nessun’altra modalità di integrazione del fondo», dicono per il gruppo consiliare comunale Pd, Federico Benini, Elisa La Paglia e Stefano Vallani.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo