22.7 C
Verona
24 Settembre 2020
In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora Verona città

Verona, Padellaro presenta il suo libro sugli incontri segreti tra Almirante e Berlinguer

Il giornalista Antonio Padellaro

Almirante e Berlinguer negli anni ’70, cioè in uno dei periodi più difficili della nostra Repubblica, ebbero vari incontri segreti. Da questo dialogo, tra due leader di mondi politici molto distanti, il giornalista Antonio Padellaro, già direttore e oggi editorialista de “Il Fatto Quotidiano”, ha tratto il libro “Il gesto di Almirante e Berlinguer”.

I retroscena di quegli appuntamenti, rimasti per lungo tempo sconosciuti, saranno raccontati durante il convegno “Gli incontri tra Almirante e Berlinguer e l’importanza del dialogo tra avversari” che il consiglio comunale di Verona ha organizzato venerdì 15 novembre, alle 17,30, a palazzo Barbieri. All’appuntamento saranno presenti il sindaco Federico Sboarina, il presidente del consiglio comunale, Ciro Maschio, l’autore del libro Antonio Padellaro e Massimo Magliaro, addetto stampa di Almirante.

«È una importante occasione – ha detto il presidente Maschio – per conoscere una bella pagina della storia del dopoguerra italiano. Due tra i maggiori leader del nostro Paese, in un periodo davvero critico, agirono al di sopra delle proprie ideologie e misero al primo posto il senso dello Stato e delle Istituzioni. Credo che sia un messaggio molto attuale visto che, oggi, la classe politica preferisce al dialogo, la demonizzazione, lo screditamento e l’odio per l’avversario. È un modo per lanciare un segnale di serio confronto che può servire anche alla nostra città».

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, incendio alla casa di riposo

massimo

Occupazione, i sindacati chiedono a Zaia un patto per il lavoro

massimo

Vendemmia, oltre 50 italiani assunti grazie ad Agribi

massimo

Mozzecane, il Talent Music Summer chiude la stagione a Villa Cavriani

massimo

Rally, presentato il 38. Due Valli che si correrà il 24 ottobre

massimo

Cerea, travolto dopo essere uscito dalla sua auto incidentata: è grave

massimo