31.2 C
Verona
11 Agosto 2022
In evidenza Manifestazioni ultimaora

Verona, parte il “Tocatì” dei giochi di strada con il Commissario europeo all’educazione

Da domani, giovedì 13 settembre, a Verona riparte la sfida del Tocatì che, nell’anno europeo del patrimonio culturale, si apre con una giornata di studio all’auditorium “Domus Mercatorum” della Camera di Commercio con ospite Tibor Navracsics, Commissario europeo all’Educazione, Cultura, Gioventù e Sport.

Il Commissario aprirà i lavori con l’intervento “La nuova agenda europea per la Cultura e il ruolo dei giochi e sport tradizionali”. La giornata di studio, che inizierà alle 9, si articola in tre momenti: il primo dedicato all’impatto dei giochi tradizionali come espressione del patrimonio culturale di una comunità. Il secondo che propone un’analisi di esperienze di ricerca del patrimonio ludico, il terzo apre a prospettive di cooperazione del partenariato europeo, attraverso la condivisione del Protocollo di Verona.

Venerdì 14 settembre, poi, il Tocatì e i giochi di strada prenderanno possesso della città. Ecco le principali modifiche al traffico nelle vie interessate dal Festival internazionale dei Giochi di Strada.

Condividi con:

Articoli Correlati

Illasi, alla vista dei carabinieri scappa a folle velocità saltando due semafori: arrestato

massimo

Verona, al “Mura Festival” la musica dei “Joe Sanketti y Otravez”

massimo

Legnago, uomo colpito dal virus “West Nile” causato dalla puntura di zanzara infetta

massimo

Rally, il legnaghese Strabello secondo in classe 4 al “Salsomaggiore Terme”

massimo

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo