8.1 C
Verona
1 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, premiate le scuole della Christmas Run: primo l’Educandato agli Angeli

Cristhmas run

Un assegno simbolico del valore complessivo di 5.960 euro è stato consegnato oggi a palazzo Barbieri ai 12 Istituti Scolastici che hanno partecipato con più iscritti alla Christmas Run, la corsa benefica organizzata da Veronamarathon Eventi che si è svolta il 18 dicembre scorso.  Le diverse somme sono state consegnate dagli assessori allo sport Alberto Bozza e ai servizi sociali Anna Leso, insieme al vice presidente di Veronamarathon Eventi Matteo Bertolaso e al consigliere di amministrazione di Agsm Paola Gaiardelli.

Al primo posto in termini di partecipanti si è classificato l’Educandato agli Angeli che, con 188 iscritti, si è visto consegnare 1.200 euro sotto forma di buoni scuola per l’acquisto di materiale didattico e sportivo; al secondo posto l’Istituto Calabrese Levi di San Pietro Incariano con 132 iscritti e un premio di 830 euro; terzo classificato il Liceo Montanari con 130 presenze e un premio del valore di 820 euro.

«Un evento che ha visto scendere in piazza oltre 7 mila persone – ha detto Bozza – tutte animate dalla passione per lo sport e dal desiderio di fare del bene. La scelta di devolvere il ricavato della Christmas Run alle scuole ha come obiettivo quello di sensibilizzare i ragazzi all’importanza dello sport non solo per il benessere fisico ma anche per i valori positivi ad esso legati».

«Un ringraziamento agli organizzatori e agli Istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa – ha aggiunto l’assessore Leso – lo sport è un modo sano di fare prevenzione, oltre che lo strumento per raggiungere obiettivi importanti».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Processo Pfas, studio professoressa Facchin coerente col reato di disastro ambientale

massimo

Verona, “Rossi Moto” nuova concessionaria ufficiale Suzuki per il Veronese

massimo

Calcio Serie D, il Legnago Salus offre il bus ai tifosi per la trasferta ad Adria

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Negrar, a Villa Albertini lo spettacolo dedicato ad Arpad Weisz calciatore e allenatore morto ad Auschwitz

massimo

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo