6.3 C
Verona
29 Novembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, presidio dei sindacati domani in Piazza dei Signori su morti e infortuni sul lavoro

Presidio dei sindacati, domani, venerdì 21 ottobre alle 16 in Piazza dei Signori a Verona, indetto per riaccendere l’attenzione sulla tragedia delle morti e degli infortuni sul lavoro.

«Una realtà che dall’inizio dell’anno ha nuovamente raggiunto numeri da emergenza sociale, sia a livello nazionale che locale ma che, proprio perché si ripete anno dopo anno, rischia di suscitare fenomeni di assuefazione o peggio, di rassegnazione: 600 morti sul lavoro dall’inizio del 2022 (di cui 17 ad oggi); 400 mila infortuni sul lavoro, mentre le attività di controllo evidenziano che il 77% delle aziende visitate sono irregolari – sottolineano Francesca Tornieri, segretaria generale Cgil Verona; Giampaolo Veghini, segretario generale Cisl Verona;
Barbara Marchini, coordinatrice Uil Veneto Verona -. Con questa manifestazione vogliamo ribadire che non si tratta di numeri, ma di persone, di vite e famiglie spezzate».

«Le soluzioni utili a fermare la strage non mancano. Occorre però una presa di coscienza collettiva che consenta di mettere in pratica tutte le misure, tutte le accortezze e tutte le nozioni necessarie a far cessare nel Paese, in Veneto e a Verona, questa lunga scia di sangue», concludono i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo