11.8 C
Verona
28 Febbraio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza Verona città

Verona, riaperti sottopassi pedonali di Porta Vescovo

porta-vescovo

Sono stati riaperti oggi i sottopassi pedonali di Porta Vescovo, che erano abbandonati al degrado da molti anni. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Flavio Tosi, il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, i presidenti delle circoscrizioni 1ª e 6ª, la presidente della Commissione consiliare Sicurezza, estensore dell’ordine del giorno a favore della riapertura, approvato nei mesi scorsi dal consiglio comunale.

Bonificati e ripuliti nei giorni scorsi da Amia anche dalle centinaia di siringhe che si erano accumulate nel corso degli anni, i sottopassi sono ora dotati di 6 telecamere di videosorveglianza e di una colonnina Sos, collegata in diretta con la centrale operativa della Polizia municipale. Le attrezzature telematiche, installate da Agsm e Digitronica, hanno richiesto un investimento complessivo di circa 5.400 euro. I sottopassi consentiranno ai pedoni di attraversare in assoluta sicurezza l’incrocio di Porta Vescovo. A partire da oggi infatti viene impedito l’accesso alle strisce pedonali poste in prossimità del sottopasso, che sono state teatro di molti incidenti ai passanti a causa della loro pericolosità. Per il passaggio delle carrozzine di bambini e disabili restano in funzione i due attraversamenti pedonali laterali verso via Rosa Morando e verso viale Venezia, che sono stati adeguati e resi privi di barriere architettoniche.

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo

Verona, alla Libreria Pagina Dodici la presentazione del libro di Spadaccia sul Partito Radicale

massimo

Incontro su sicurezza, accoglienza migranti, Protezione civile tra il prefetto e 18 sindaci dell’Est Veronese

massimo

Verona, partorisce prima del tempo in casa: mamma e bambino in gravi condizioni

massimo