1.2 C
Verona
9 Febbraio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza Verona città

Verona, riaperti sottopassi pedonali di Porta Vescovo

porta-vescovo

Sono stati riaperti oggi i sottopassi pedonali di Porta Vescovo, che erano abbandonati al degrado da molti anni. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Flavio Tosi, il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, i presidenti delle circoscrizioni 1ª e 6ª, la presidente della Commissione consiliare Sicurezza, estensore dell’ordine del giorno a favore della riapertura, approvato nei mesi scorsi dal consiglio comunale.

Bonificati e ripuliti nei giorni scorsi da Amia anche dalle centinaia di siringhe che si erano accumulate nel corso degli anni, i sottopassi sono ora dotati di 6 telecamere di videosorveglianza e di una colonnina Sos, collegata in diretta con la centrale operativa della Polizia municipale. Le attrezzature telematiche, installate da Agsm e Digitronica, hanno richiesto un investimento complessivo di circa 5.400 euro. I sottopassi consentiranno ai pedoni di attraversare in assoluta sicurezza l’incrocio di Porta Vescovo. A partire da oggi infatti viene impedito l’accesso alle strisce pedonali poste in prossimità del sottopasso, che sono state teatro di molti incidenti ai passanti a causa della loro pericolosità. Per il passaggio delle carrozzine di bambini e disabili restano in funzione i due attraversamenti pedonali laterali verso via Rosa Morando e verso viale Venezia, che sono stati adeguati e resi privi di barriere architettoniche.

Condividi con:

Articoli Correlati

Formazione, 2.000 studenti hanno partecipato all Giornata internazionale sulla sicurezza in internet 

massimo

Cattolica trasferisce attività in Piemonte e la Cgil attacca: «Generali mostra il suo vero volto mettendo a rischio 90 posti di lavoro alla Insurecom»

massimo

Formazione, presentato il Piano Operativo Regionale “Persi, dispersi e ritrovati: le politiche per i giovani”

massimo

Negrar, i Carabinieri pedinano uno spacciatore fino a Montebello (Vicenza) per arrestarlo

massimo

Verona, sbloccato a Roma dal Cipess il progetto del Filobus con 6,73 milioni di euro di contributo in più

massimo

Verona, Adiconsum ottiene dall’Arbitro Bancario Finanziario il rimborso di 4.200 euro truffati ad un cittadino tramite sms

massimo