0.4 C
Verona
28 Gennaio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, richiedenti asilo in strada per protestare contro l’affollamento di Costagrande

protesta-profughi

A Verona un gruppo di richiedenti asilo ospitati nella struttura di Costagrande, ad Avesa, è sceso in strada poco dopo le 13 per protestare contro le condizioni nelle quali vengono ospitati. Il centro di accoglienza temporaneo di Costagrande è oggi il più importante del Veronese, con ben 500 profughi ospitati.

Oggi, dopo che nei giorni scorsi i richiedenti asilo avevano deciso di rivolgersi al prefetto per rendere noto il sovraffollamento della struttura, una trentina di migranti, di origine eritrea, hanno bloccato Lungadige Pasetto, a Verona, vicino alla Questura, con una manifestazione non autorizzata. Sdraiati sulle strisce pedonali hanno bloccato la circolazione. Sul posto agenti della Polizia di Stato e della Municipale.

Subito, durissimo, è arrivato il commento dell’europarlamentare veronese, vicesegretario federale della Lega Nord, Lorenzo Fontana: «Non può esistere che cittadini onesti, che magari stanno lavorando, siano bloccati da una manifestazione non autorizzata inscenata da finti profughi: chiediamo che gli immigrati responsabili delle proteste di questa mattina siano denunciati e immediatamente rimpatriati in Africa, a spese loro».

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo