0.4 C
Verona
28 Gennaio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, rintracciate in stazione dalla Polfer due minorenni fuggite da una comunità di Padova

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Polizia di Stato del Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Verona Porta Nuova, hanno rintracciato due minori, B.N., italiana e A.S., bosniaca, entrambe sedicenni.

Il costante controllo della stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova consente agli agenti di individuare persone, comportamenti e situazioni degne di attenzione. In particolare, in quest’ultima occasione, sono state notate le due adolescenti: entrambe si erano allontanate arbitrariamente da una comunità per minorenni di Padova.

Il Tribunale per i Minorenni ne aveva, infatti, disposto la collocazione in una struttura protetta perché erano state oggetto di maltrattamenti in famiglia. Dopo aver fraternizzato all’interno del centro, evidentemente, le due giovani avevano deciso di affrontare insieme la fuga per raggiungere amici prima a Bologna e poi nella zona del veronese. Gli operatori di Polizia, dopo averle assistite, le hanno riaffidate ad uno degli educatori della Comunità.

Dall’inizio dell’anno sono sei, in totale, i minori che la Polfer di Verona ha sottratto dai pericoli della strada, consentendo loro di continuare ad essere assistiti e protetti nelle rispettive famiglie o in strutture appositamente individuate.

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo