0.3 C
Verona
3 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, riparte la rassegna di cicloracconti “Viaggiando in Bicicletta nel Mondo”

biciclettata02

Riprende la rassegna di cicloracconti “Viaggiando in Bicicletta nel Mondo”. Venerdì alle 20 gennaio, alle 21 in sala Lucchi a Verona, la presentazione di “Due ruote attraverso l’Africa”.

Anche quest’anno gli appassionati del viaggiare lento potranno immergersi per alcune sere nelle magiche atmosfere di racconti di viaggi in bicicletta attraverso Paesi lontani narrati dalla voce dei protagonisti e illustrati da foto e filmati. La serata inaugurale della consueta rassegna “Viaggiando in bicicletta nel mondo: l’esperienza cicloturistica diventa racconto” che si svolge ormai da ben 29 anni, si terrà venerdì 20 gennaio con ingresso libero in sala Lucchi di piazzale Olimpia 3, zona Stadio, a Verona e vedrà la presenza di un grande amante della bici: Obes Grandini, che presenterà il suo viaggio “Due ruote attraverso l’Africa” dal quale è poi nato un libro con il medesimo titolo.

Gli altri appuntamenti di questa edizione, sempre in Sala Lucchi e sempre con ingresso libero, sono per venerdì 17 febbraio con “Non è un Paese per colombe. Un viaggio in Israele” a cura di Marco Ottolini; venerdì 3 marzo con Silla Gamberdella e il suo lungo ciclo-viaggio attraverso 13 nazioni europee, e venerdì 31 marzo con Marco Roncada e suoi “Appunti di viaggio in Inghilterra”.

Condividi con:

Articoli Correlati

Ferrara del Monte Baldo, disperso in Vajo dell’Orsa recuperato ieri sera a tarda ora dai Vigili del fuoco

massimo

Borchia (segretario provinciale Lega): «Approvato il decreto sull’Autonomia. Giornata storica»

massimo

Pallavolo, da domenica al Palaferroli di S. Bonifacio l’Unione Volley si gioca il campionato in sette gare

massimo

Scuola&Formazione, boom di partecipanti a “Orientiamoci insieme” della Camera di Commercio di Verona

massimo

Terrazzo, dalla Regione 4 milioni per ridurre il rischio idrogeologico su due sponde dell’Adige

massimo

Verona, sette incidenti stradali in 24 ore tra guida in stato di ebrezza e due pedoni investiti

massimo