10.7 C
Verona
18 Maggio 2021
In evidenza Manifestazioni Manifestazioni ultimaora Verona città

Verona, sabato e domenica il “Torneo di S-cianco” che arriva alla 18. edizione

La presentazione del torneo e del quadro
delll’artista Noy Jessica Laufer

Ancora qualche giorno e il Torneo di S-cianco “Città di Verona” diventerà maggiorenne. Sabato 26 e domenica 27 ottobre si terrà, infatti, la diciottesima edizione dell’iniziativa. Una decina di squadre si sfideranno in Cortile Mercato Vecchio, pronti ad aggiudicarsi la “Mare”. Il vincitore avrà l’onore di conservare fino al prossimo anno quello che è il simbolo del gioco dello S-cianco, un grosso ciottolo di fiume utilizzato come base di partenza. Il torneo è organizzato da Aga-Associazione Giochi Antichi in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune di Verona. Nella giornata di sabato, le partite si terranno dalle 10 alle 18. Proseguiranno la domenica mattina, mentre dalle 14.30 si giocheranno semifinali e finali.

Come ogni edizione, un artista veronese crea un’opera dedicata allo S-cianco, che rientrerà nella collezione Aga “S-cianco d’artista”. Quest’anno il quadro è stato realizzato da Noy Jessica Laufer, laureata e con un master in arti visive. A contendersi il titolo le squadre di Arbizzano di Negrar, Caselle di Sommacampagna, Castelrotto, Cerro Veronese, Giarina, Pescantina, Pontoncello, San Mamaso e Via Borgo di Pescantina.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina, in municipio a Verona, dall’assessore allo sport e tempo libero Filippo Rando, dal presidente dell’Associazione Giochi Antichi, Paolo Avigo, e dall’artista Noy Jessica Laufer.

Condividi con:

Articoli Correlati

Lazise, arrestati dalla Squadra Mobile di Verona con 5,5 chili di cocaina nel vano motore dell’auto

massimo

Verona, arrestati con 170 grammi di eroina: erano già ai domiciliari

massimo

Legnago, il Comune sigla un accordo con “Plastic Free” per la tutela dell’ambiente

massimo

Isola della Scala, è il cugino del calciatore Meggiorini la vittima dell’incidente di sabato a Lazise

massimo

Ciclismo, Lonardi dell’ Autozai Petrucci Contri secondo a Sacile

massimo

Lazise, si ribaltano con l’auto: un morto e un ferito grave

massimo