7.9 C
Verona
24 Aprile 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, sabato il via alla campagna per il Referendum sul lavoro promosso dalla Cgil

Michele Corso, segretario generale della Cgil di Verona
Michele Corso, segretario generale della Cgil di Verona

La Cgil, promotrice dei referendum per l’abolizione dei voucher e il ripristino della responsabilità solidale negli appalti, lancia a Verona sabato 11 febbraio la prima giornata nazionale a sostegno della campagna referendaria. L’iniziativa coinvolgerà tutte le Camere del Lavoro d’Italia e a Verona la Cgil ha deciso per l’occasione un’apertura straordinaria della propria Camera del Lavoro per promuovere, alle 11, un incontro con il mondo dell’associazionismo, della cultura, dell’università e della scuola.

«Attraverso i due referendum vogliamo ripartire dal lavoro di qualità e riconosciuto, non solo per i diritti dei lavoratori, ma perché pensiamo che solo così il Paese potrà progredire: è lo spirito del primo articolo della Carta dei Diritti Universali del Lavoro, che abbiamo proposto – spiega Michele Corso, segretario generale della Cgil veronese -.Sarà un confronto di merito sul lavoro, sui diritti, sulla rappresentanza e sulle scelte di cui ha bisogno il nostro Paese per realizzare uno sviluppo dove il lavoro sia riconosciuto, difeso e rappresentato».

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, Bigon (Pd): «Prorogare la graduatoria degli operatori socio sanitari che sta per scadere»

massimo

Verona, due donne di Treviso arrestate perché indagate per una truffa ad un 99enne di Parona

massimo

Verona, 20enne in carcere perché ritenuto autore di sei truffe ai danni di anziani con rapine e sequestro di persona

massimo

Legnago, 24enne pescato dai carabinieri con 50 grammi di hashish: arrestato

massimo

Verona, tentano di rubare in una villetta a San Michele Extra: arrestato dai carabinieri con l’aiuto dei residenti

massimo

Meteo, allerta per pioggia forte, temporali e neve sulle Prealpi

massimo