16.6 C
Verona
29 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, sabato manifestazione NoVax e NoEuro per il ”No alle sanzioni” e il lancio della campagna “Io non pago”

Manifestazione NoVax e NoEuro contrl le sanzioni alla Russia per l’aggressione all’Ucraina e il lancio della campagna “Io non pago” sabato 10 settembre a Verona con corteo che alle 16,30 in piazza dell’Arsenale. Ad organizzare è il movimento “Verona per la Libertà” che spiega: «Quello che avevamo previsto mesi fa, è ormai diventato realtà: guerra, invio di armi e sanzioni contro la Russia, fin da subito si sono rivelati un pericoloso boomerang per l’economia del nostro paese, già particolarmente segnato da più di due anni di restrizioni e da decenni di politiche economiche scellerate dirette da Bruxelles. Come al solito sono le famiglie e le piccole/medie imprese a pagare il prezzo più alto di questo disastro annunciato che porterà le famiglie a scegliere se fare la spesa (con un litro di latte che potrebbe arrivare a costare anche 2 euro al litro) o pagare le bollette, grazie anche alla speculazione dei soliti noti».

Durante la manifestazione verrà presentato il progetto “Io non pago” che prevede appunto il rifiuto del pagamento delle bollette di luce e gas. Ospite dell’evento sarà David Gramiccioli, già a Verona per il suo spettacolo “Aprile 1948-settembre 2022: le elezioni della vergogna” che si terrà sabato sera presso il teatro Stimate.

Condividi con:

Articoli Correlati

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo

Bardolino, il paese del Garda diventa sempre più verde: 120 mila euro per parchi e nuovi alberi

massimo

Legnago, consegnato all’istituto Medici il libro sul sacrificio del generale Dalla Chiesa

massimo