26.2 C
Verona
16 Agosto 2022
Economia In evidenza ultimaora

Verona, “Samoter” slitta al 2023 sostituita da un evento in cava

Samoter, il salone internazionale triennale di Veronafiere dedicato alle macchine per costruzioni, slitta a marzo 2023. Si tratta di un ulteriore e definitivo spostamento, rispetto alla prima ipotesi di recuperare dal 3 al 7 marzo 2021 l’edizione 2020, posticipata a causa dell’emergenza Covid-19. Sarà sostituita da un evento-demo in cava, con macchine e attrezzature da cantiere in azione dal 30 settembre al 2 ottobre.

«Una decisione inevitabile, ma ponderata e condivisa – spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere –. Lo scenario legato alla pandemia dà ancora poche certezze e, quindi, d’accordo con le case costruttrici e Unacea, l’associazione di riferimento del comparto, abbiamo individuato un nuovo posizionamento in linea con le esigenze del settore e con il calendario delle altre fiere specializzate in Europa. Al contempo, consapevoli dell’importanza per le aziende di avere un’occasione live dove presentare al mercato Italia le ultime novità, abbiamo deciso di organizzare un nuovo evento dinamico di avvicinamento, nell’autunno 2021».

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo