11.3 C
Verona
2 Marzo 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, scegliere le reti internet della coop Galileo per sostenere l’inclusione sociale

Avvicinare disabilità ed information technology: è questo l’obbiettivo del nuovo progetto “Aria, la rete che ci unisce”, della cooperativa sociale Galileo di Verona, attiva sul territorio nell’ambito dell’inclusione sociale. “Aria” crea infatti nuovi posti di lavoro e opportunità per soggetti svantaggiati, donando dignità e valore alle persone.

Rappresenta un fornitore di internet sociale, che comprende le due attuali reti a banda ultra-larga offerte dalla cooperativa, Lessinianet.net e Nawigare.it. All’interno di “Aria”, Galileo ha racchiuso i valori e i principi alla base della propria attività quotidiana: Assistenza, costruendo un ambiente lavorativo adatto ad ogni vantaggio; reciprocità, investendo su chi ha meno; inclusione, costruendo relazioni umane; accessibilità, accogliendo e sostenendo chi ne ha più bisogno.

L’iniziativa prevede che una quota dell’abbonamento mensile ad una delle due reti a banda larga venga destinata a progetti di inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Due in particolare: Dardo e Iotaiuto. Dardo (Digitalizzazione ARchiviazione Documentale), prevede la digitalizzazione dei documenti indicizzati ed inseriti in un archivio digitale da parte di persone con disabilità anche grave e soggetti svantaggiati o disagiati, privi di occupazione o che hanno perso il posto di lavoro. Iotaiuto, realizzato con il patrocinio di Fondazione TIM, è una piattaforma domotica innovativa che consente di gestire “su misura” gli impianti e le apparecchiature di casa, intercettando le esigenze specifiche di persone con disabilità, migliorandone l’autosufficienza.

Come evidenzia Pierluigi Tacinelli, presidente di Galileo: «Scegliere Aria significa optare per un’economia sostenibile, basata sul massimo profitto inclusivo. Un aspetto imprescindibile ad oggi, quando è diventato impensabile un progetto imprenditoriale che non prenda in considerazione l’aspetto della sostenibilità».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo