14.2 C
Verona
3 Marzo 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, sequestrati dalla Guardia di Finanza 2200 falsi jeans “Guess”

Gdf sequestri

Proseguono i controlli da parte della Guardia di Finanza di Verona in materia di marchi contraffatti, finalizzati al contrasto del “mercato del falso” e alla tutela dei consumatori. Nei giorni scorsi, infatti, i finanzieri veronesi, durante l’esecuzione di un piano anticontraffazione, hanno conseguito un ulteriore significativo risultato nei confronti di un’attività ubicata nel quartiere fieristico della città, gestita da un soggetto di origine cinese e operante nel settore dell’abbigliamento.

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato oltre 2.200 jeans riportanti i segni mendaci del noto marchio “Guess”, oltre 3.000 etichette ed accessori da utilizzare per l’illegale confezionamento della merce e 22 vestiti recanti la falsa attestazione “Made in Italy”. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato, quindi, denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di frode in commercio e vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo