2.2 C
Verona
29 Gennaio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, serata su “Cicala o Formica? La gestione dei nostri soldi” con l’Adiconsum

soldi

Giovedì 20 ottobre alle 21 a Verona, al Centro Culturale Tommasoli (via Perini 7), si terrà l’incontro pubblico intitolato “Cicala o Formica? La gestione dei nostri soldi: cosa sapere per amministrare al meglio i nostri risparmi”. L’iniziativa, promossa dalla Sesta Circoscrizione del Comune di Verona, in collaborazione con l’Associazione Prospettiva Famiglia e Adiconsum Verona, sarà l’occasione per illustrare le attività del progetto camerale Facciamo i conti! sull’uso responsabile del denaro.

Al convegno, finalizzato ad informare i consumatori sulle possibilità di risparmio con il bilancio familiare, parteciperanno: Mauro Spada, Presidente della VI Circoscrizione, per gli indirizzi di saluto e l’introduzione al tema; Davide Cecchinato, Presidente Adiconsum Verona, presenterà il progetto camerale Facciamo i conti (www.facciamoiconti.info); affronterà poi il tema su  come costruire e gestire il budget familiare,  risparmiare sulle spese domestiche e tenere sotto controllo i consumi e  prevenire il sovraindebitamento (come gestire la crisi del bilancio familiare); Paolo Stefano, Presidente Prospettiva Famiglia, illustrerà gli  strumenti finanziari di base; lo  scopo della MiFID (Market in Financial Instruments Directive) ed aspetti concreti della sua applicazione;  aspetti principali della normativa sul “bail-in”.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo