14.4 C
Verona
29 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, sette giovani vandali distruggono un’auto nella notte: arresti e denunce. Uno a 13 anni

Notte all’insegna di inaudita quanto inspiegabile violenza quella di 7 giovani veronesi che se la sono presa con un’autovettura parcheggiata a Porta Palio. Erano da poco trascorse le 5 di stanotte quando due equipaggi della sezione radiomobile sono dovuti intervenire nel parcheggio Porta Palio, cogliendo sul fatto 7 ragazzi, dall’età compresa fra i 20 e i 13 anni, nel momento in cui stavano danneggiando un’auto lì posteggiata a colpi di pietra e altri oggetti contundenti. 

I militari dopo aver bloccato e identificato gli autori scoprivano che si trattava di giovani studenti e lavoratori che, pur non essendo in preda all’effetto di sostanze stupefacenti o alcoliche, sembrava avessero agito ai soli fini ludici, vale a dire divertirsi distruggendo un’autovettura. Il tutto è avvenuto all’insaputa del proprietario del veicolo, ignaro di quanto stesse accadendo. La segnalazione, infatti, è arrivata da un testimone che abita in zona e che, insospettito dai rumori e dagli schiamazzi proventi dalla strada, si è affacciato, notando lo spettacolo tanto insolito quanto distruttivo. Ha subito allertato il 112 e in meno di tre minuti i 7 colpevoli sono stati circondati e fermati dai carabinieri di Verona. 

La vittima, un 34enne di Sommacampagna, ha assicurato di non conoscere i 7 ragazzi, tutti senza precedenti, i quali, a specifica richiesta, non hanno nemmeno fornito una giustificazione sul perché abbiano vandalizzato l’auto, che non è più marciante ed è stata totalmente distrutta.

Per le gravi condotte compiute dal gruppo, i due minori sono stati deferiti alla compente AG minorile di Venezia, mentre i maggiorenni sono stati tutti posti agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Verona. Nella mattinata odierna sono stati condotti innanzi al Giudice del Tribunale scaligero che ha convalidato l’arresto e rinviato l’udienza al 9 aprile 2024.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo

Negrar, arrestata dai Carabinieri coppia di pusher: contestate 57 cessioni di cocaina e droga sequestrata

massimo

Occupazione, la Cisl si interroga con un convegno sul tema giovani e lavoro a Verona

massimo