2.8 C
Verona
4 Dicembre 2020
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Verona, sfida a basket tra atleti e donatori di sangue per uno stile di vita sano

Donatori di sangue e atleti si sfidano sotto il canestro per promuovere uno stile di vita sano e che può avere benefici per tutta la comunità. L’appuntamento è per sabato 21 novembre, alle 12 alle cantine Benedetti “La Villa” a Negrar, con l’incontro tra alcuni rappresentanti del gruppo AVIS-AMIA e alcuni giocatori dell’ Evergreen’s USacli.

La squadra di basket sostenuta dall’Unione Sportiva ACLI di Verona e il Gruppo AVIS-AMIA hanno, infatti, stretto un rapporto di collaborazione finalizzato alla diffusione dell’importanza che la donazione di sangue ricopre e del fatto che questo tipo di pratica, unito all’attività sportiva, è motore di salute per l’atleta e per l’intera collettività.

Quello di sabato è solo il primo degli appuntamenti in calendario che, seppur limitati per la situazione socio-sanitaria, vogliono testimoniare l’importanza che questa partnership ha per i soggetti coinvolti ma che può avere per tutta la comunità se presa ad esempio e portata a fattore comune.

Articoli Correlati

Verona, protesta della Rete degli Studenti Medi scaligeri: «La scuola si fa a scuola»

massimo

Lotta al Covid, all’ospedale di Negrar tamponi drive-in molecolari e rapidi

massimo

Covid 19, l’Università di Verona alla guida dello studio internazionale “Orchestra”

massimo

Agricoltura, al Veneto 32 milioni per i danni della cimice asiatica

massimo

Meteo, dalla Regione allerta per forti piogge da domani a domenica

massimo

Belfiore, è un 80enne del paese la vittima dell’incidente stradale

massimo